Commenti da Facebook

Manca sempre meno al via della 39° edizione della famosissima corsa tra terreni sabbiosi, rocciosi e fangosi del Sud America. Si correrà dal 2 al 14 Gennaio 2017 con un percorso di più di 9 mila chilometri, tra Argentina, Bolivia e Paraguay. La partenza quest’anno è stata fissata ad Asuncion, nella capitale del Paraguay.

Marc Coma, il direttore sportivo del rally, afferma: “Sarà una sfida complicata, la più dura edizione tra le Dakar che si sono corse in Sud America”.

Ci sono già 316 i veicoli registrati, tra cui 83 auto e 146 moto. Questa sarà la nona edizione in terra sudamericana, dopo l’interruzione nel 2008 per i problemi di sicurezza in Mauritania, e il passaggio in un altro continente a partire dall’edizione del 2009.

1450870011_cobertura-dakar-tv-620x400

I partecipanti saranno imposti ad una resistenza estrema e ad un gran sforzo fisico. L’altitudine sarà una delle sfide più grandi. Una settimana si correrà infatti sull’Altopiano Boliviano, oscillando tra i 3500 e i 4500 metri di altezza. Sbalzi di altitudine che metteranno a dura prova la respirazione dei piloti. Sei prove speciali di oltre 400 km ciascuna con passaggi in dune di sabbia particolarmente difficili. Anche la temperatura è un fattore che richiederà sforzo fisico, in quanto ci saranno parecchi sbalzi climatici, andando dalle temperature tropicali del Paraguay a 40°, a quelle di alta montagna della Bolivia e a quelle asciutte e desertiche dell’Argentina. Il terreno sarà un misto di terra, sabbia, roccia in aggiunta a piogge, vento, forse anche neve e fango. Un insieme di situazioni davvero ostili per i concorrenti.

Tra i concorrenti non mancherà il vincitore della scorsa edizione Toby Price, pilota KTM, insieme al compagno di squadra Matthias Walkner. Presente anche il portacolore del team Monster Energy Honda Joan Barreda, così come i piloti Yamaha Helder Rodrigues e Adrien van Beveren.

Programma e tappe del percorso

01 Gen | Start ceremony in Asunción
02 Gen | Asunción – Resistencia | 39 km speciale | 454 km totali
03 Gen | Resistencia – San Miguel de Tucumán | 275 km speciale | 803 km totali
04 Gen |   S. Miguel Tucumán – S. Salvador Jujuy   | 364 km speciale | 780 km totali
05 Gen | San Salvador de Jujuy-Tupiza | 476 km speciale | 521 km totali
06 Gen | Tupiza-Oruro | 447 km speciale | 521 km totali
07 Gen | Oruro-La Paz | 527 km speciale | 786 km totali
08 Gen | Rest day in La Paz
09 Gen | La Paz-Uyuni | 322 km speciale | 622 km totali
10 Gen | Uyuni-Salta | 492 km speciale | 892 km totali
11 Gen | Salta-Chilecito | 406 km speciale | 977 km totali
12 Gen | Chilecito-San Juan | 449 km speciale | 751 km totali
13 Gen | San Juan-Río Cuarto | 288 km speciale | 754 km totali
14 Gen | Río Cuarto-Buenos Aires | 64 km speciale | 786 km totali

routedakar2017

Commenti da Facebook

67